Pippa sul royal wedding: “Pensavo fosse un semplice matrimonio in famiglia”

0

Pubblicato il: 01-07-2014 | Da :
Pippa Middleton lato B Cover 290x300 Pippa sul royal wedding: Pensavo fosse un semplice matrimonio in famiglia

Certe dichiarazioni, magari mal tradotte o semplicemente estrapolate dal loro contesto, fanno proprio sorridere. È il caso di una frase pronunciata da Pippa Middleton, la sorella della Duchessa di Cambridge che il 29 aprile 2011 ha sposato il Principe William.

Quello stesso 29 aprile, Pippa è diventata famosa grazie a un abito da damigella che le metteva in risalto il lato b e la silhouette perfetta. E dire che la sorella di Kate Middleton tutto si aspettava fuorché di essere ripresa in mondo visione mentre, di spalle, seguiva la sposa pronta per il grande ingresso trionfale in chiesa. Ad ammetterlo la stessa Pippa alla NBC: “Pensavo fosse semplicemente un matrimonio di famiglia. Mi sono resa conto solo dopo della portata dell’evento“. Ma sì una cosa semplice, solo per parenti e amici stretti…

Ognuno ha ricoperto il ruolo che avrebbe avuto in ogni normale famiglia” ha aggiunto Pippa che, sul suo famoso vestito, ha aggiunto “Credo che il piano prevedesse che il mio vestito venisse notato il meno possibile. Doveva sembrare un tutt’uno con quello della sposa“.

E invece quell’abito la resa una piccola grande star, e il suo lato b è addirittura diventato un modello per la chirurgia estetica. Ma che fine ha fatto l’abito? Nonostante le voci secondo cui il vestito da damigella di Pippa fosse stato messo in vendita per 2mila euro, quell’abito bianco si trova ancora a casa della proprietaria, ben custodito: “È a casa, nel mio armadio. Penso che sia quel genere di cose che uno conserva, per far vedere un giorno ai propri figli” ha raccontato lei.

The post Pippa sul royal wedding: “Pensavo fosse un semplice matrimonio in famiglia” appeared first on SoloGossip.it.


Come sterminare le zanzare: ecco la trappola fai da te – VIDEO

0

Pubblicato il: 30-06-2014 | Da :

The post Come sterminare le zanzare: ecco la trappola fai da te – VIDEO appeared first on SoloGossip.it.


Veterinario sbaglia siringa e uccide il cane: la scusa assurda per giustificarsi

0

Pubblicato il: 30-06-2014 | Da :
untitled100 300x161 Veterinario sbaglia siringa e uccide il cane: la scusa assurda per giustificarsi

Chi ama gli animali, sa quanto possa essere doloroso assistere alla morte del proprio cagnolino ma per Nicholas Murphy il dolore è ancora più forte per il modo assurdo in cui ha dovuto dire addio al suo piccolo Guntar, Jack Russell di 14 anni.

VETERINARIO UCCIDE IL CANE: ECCO LA SCUSA ASSURDA PER GIUSTIFICARSI

Nicholas Murphy aveva portato il suo cagnolino in clinica vedendo che aveva un po’ di tosse e febbre: “Credevo gli avrebbe dato degli antibiotici, il cane era vecchio ma dopo la visita mi aveva garantito che non si trattava di nulla di grave».

Al posto degli antibiotici, però, gli è stata fatta una puntura letale: “Non avevo dato alcun permesso e non ho nemmeno avuto la possibilità di dire addio al mio migliore amico», ha raccontato Nicholas.

Il medico si è giustificato così: “Sono errori che possono accadere. Mi dispiace, era un cane vecchio. Ho già chiesto scusa ora non posso fare altro”.

The post Veterinario sbaglia siringa e uccide il cane: la scusa assurda per giustificarsi appeared first on SoloGossip.it.


“Cristiano Ronaldo posso abbracciarti?”, CR7 risponde così – VIDEO

0

Pubblicato il: 30-06-2014 | Da :

Ronaldo posso abbracciarti?” chiede timidamente un bambino all’interno del tunnel che conduce sul campo di gioco, dove Cristiano Ronaldo sta per affrontare la partita contro il Ghana – che finirà 2 a 1 per i lusitani.

Come non accontentare un bambino? CR7 abbraccia dolcemente il piccoletto e gli altri bambini presenti. Senza dimenticare di salutare anche la terna arbitrale. Poco dopo, Ronaldo segnerà il suo primo gol a Brasile 2014.

Tutto inutile, però: il Portogallo ne uscirà comunque sconfitto perché saranno poi gli Stati Uniti a passare agli ottavi per differenza reti.

The post “Cristiano Ronaldo posso abbracciarti?”, CR7 risponde così – VIDEO appeared first on SoloGossip.it.


Da oggi bancomat obbligatorio per spese oltre i 30 euro

0

Pubblicato il: 30-06-2014 | Da :
POS  300x200 Da oggi bancomat obbligatorio per spese oltre i 30 euro

Un nuovo passo nella lotta all’evasione è stato fatto. Anche se si tratta, almeno per il momento, di un passo piuttosto insicuro e traballante. Da oggi, lunedì 30 giugno, ogni volta che dovrete pagare un professionista per un costo superiore ai 30 euro, potrete farlo utilizzando il bancomat, la carta di credito o una carta prepagata. Sì, anche l’idraulico o il parrucchiere dovrà, per legge, possedere un Pos secondo il Decreto crescita bis, il numero 179 del 2012.

L’obbligo si estende così dalle classiche attività commerciali anche a professionisti, lavoratori autonomi, imprese, studi professionali e piccoli commercianti.

Il motivo di questa mossa? Non certo fornire agli acquirenti un metodo di pagamento più comodo e sicuro (in effetti non capita raramente di spendere una discreta cifra dal parrucchiere, tirare fuori bancomat o carta di credito e sentirsi dire “mi spiace solo contanti, se vuole andare a prelevare c’è una banca a 1 km e mezzo a piedi“) ma ottenere maggiore rintracciabilità dei pagamenti e facilitare il lavoro all’Agenzia delle Entrate.

Una novità, questa, che non è andata giù ai professionisti. Se non altro per il fatto che possedere un Pos ha dei costi, per non parlare delle commissioni! La Confesercenti ha calcolato che su 50mila euro di transazioni in un anno si ha un costo di circa 1700 euro per installazione, canoni e commissioni.

Bisogna aggiungere però che per il momento non sono previste particolari sanzioni per chi non si adegua: il professionista sprovvisto di Pos non verrà multato e in ogni caso l’acquirente sarà obbligato a pagare il bene/servizio con metodi alternativi. In poche parole non ci si potrà rifiutare di procedere al pagamento qualora non fosse possibile utilizzare bancomat o carta di credito.

The post Da oggi bancomat obbligatorio per spese oltre i 30 euro appeared first on SoloGossip.it.


Video incredibili: trovata in Asia la Porta dell’Inferno

0

Pubblicato il: 29-06-2014 | Da :
6a00d8341bfae553ef017c38819c6e970b 300x200 Video incredibili: trovata in Asia la Porta dellInferno

Se vi capitasse di fare una passeggiata nel deserto del Karakum, in Turkmenistan (Asia centrale), nei pressi del piccolo villaggio di Derweze, non andate in giro “naso all’aria” ma guardate bene dove mettete i piedi perché potreste ritrovarvi all’improvviso… all’inferno. Letteralmente.

Già perché nel 1971 in quel luogo dimenticato da Dio, si è aperta la Porta dell’Inferno. O almeno è così che gli abitanti locali chiamano l’enorme voragine larga 70 metri da cui scaturiscono fiamme perpetue da più di 40 anni.

Peccato che non si tratti di uno strano fenomeno naturale né tantomeno dell’ingresso della dimora di Satana.

“The Door to Hell” è in realtà il risultato di un terribile errore umano: nel ’71 l’allora Unione Sovietica stava effettuando delle perforazioni per la ricerca di petrolio quando quando un errore di valutazione ha fatto crollare il terreno e aperto una via di fuga al gas naturale. Si decise quindi di provare a incendiare il gas combustibile sperando che questo si sarebbe esaurito nel giro di qualche giorno ma non è stato così. Da allora un incendio perpetuo attira turisti da tutto il mondo. Guardate il video!

The post Video incredibili: trovata in Asia la Porta dell’Inferno appeared first on SoloGossip.it.


Lasciato dalla fidanzata perchè non era ricco: si vendica diventando milionario

0

Pubblicato il: 28-06-2014 | Da :
ci 7 300x225 Lasciato dalla fidanzata perchè non era ricco: si vendica diventando milionario

Sembra la trama di un film e, invece, è tutto vero. Il protagonista della vicenda è un imprenditore cinese il quale per vendicarsi della sua ex fidanzata che sette anni fa lo lasciò perché non era ricco e non poteva assicurarle un futuro roseo, con il sudore e il lavoro è riuscito a diventare milionario.

IMPRENDITORE CINESE SI VENDICA DELL’EX FIDANZATA

A distanza di anni, dunque, l’imprenditore cinese si è vendicato dell’ex fidanzata prenotando quattro sale di cinema a Pechino spendendo ben 30mila euro. L’uomo, attraverso un messaggio pubblicato su internet, ha voluto far capire alla fidanzata dei tempi dell’università quanto si fosse sbagliata a giudicarlo solo in base alle sue risorse economiche sebbene, allora, non poteva permettersi neanche due biglietti per il cinema.

Da qui l’idea di prenotare tutti i biglietti per la prima di ‘Transformers 4′ e di pubblicare anche le ricevute come prova promettendo di offrirli gratuitamente a tutti coloro che diffonderanno il messaggio che, finora, ha ottenuto 100mila condivisioni.

The post Lasciato dalla fidanzata perchè non era ricco: si vendica diventando milionario appeared first on SoloGossip.it.


Balotelli dice un sacco di put****te: parola di Don Mazzi

0

Pubblicato il: 28-06-2014 | Da :
balotelli don mazzi 300x174 Balotelli dice un sacco di put****te: parola di Don Mazzi

Mario Balotelli è stato difeso da Francesco Facchinetti per le pesanti critiche ricevute dopo la sconfitta dell’Italia ai Mondiali. Ma c’è anche chi ha deciso di unirsi alle polemiche dei tifosi italiani, come Don Antonio Mazzi.

Il fondatore della comunità Exodus ha rilasciato un’intervista al programma radiofonico La Zanzara in cui si è unito alle lamentele sul comportamento di Balotelli in campo e fuori dal campo:

Balotelli è stato idolatrato e quando è arrivato in Brasile si è sentito il Padreterno. Per recuperarlo ci vorrebbero mesi di colloqui. Io non avrei paura di parlarci. Due volte a settimana in comunità, un’ora e mezza a seduta.

Il problema su Super Mario? La troppa autostima, a quanto sostiene Don Mazzi:

Quando uno è l’idolo di se stesso, prima di smontare l’idolo si tratta certamente di un’operazione molto difficile. Però bisogna smontare l’idolo. Venga da me, io non costo nulla.

Il sacerdote, grande amico di Cesare Prandelli, ha ammesso che la colpa è anche dello stesso ct:

E’ molto complicato, purtroppo ha trovato qualcuno che gli ha mollato subito milioni su milioni, e questo lo ha fatto andare fuori di testa. Bisognerebbe parlargli con un po’ di calma. Ma Prandelli ha sbagliato tutto, non doveva puntare su uno come lui. Non era l’uomo giusto per la Nazionale. Per i suoi problemi di carattere, anche se fai 40 gol poi rovini tutto con le puttanate che fai.

E riguardo allo sfogo su Instagram, dove Balotelli ha detto di non aver mai scelto di essere italiano e che “i negri sono migliori”, Don Mazzi non ha dubbi:

Balotelli dice un sacco di puttanate, non mi meraviglio che abbia detto quelle cose. Va preso per quello che è e ci si può aspettare di tutto. Adesso anche lui sfrutta il colore della pelle. Diventa nero quando gli va bene, diventa bianco quando gli va bene.

The post Balotelli dice un sacco di put****te: parola di Don Mazzi appeared first on SoloGossip.it.


Mondiali 2014, l’inno parodia: “Un orrore così grande” (VIDEO)

0

Pubblicato il: 28-06-2014 | Da :

The post Mondiali 2014, l’inno parodia: “Un orrore così grande” (VIDEO) appeared first on SoloGossip.it.


Nasce l’estrattore di sperma: dalla Cina la macchina che ti “munge” (VIDEO)

0

Pubblicato il: 28-06-2014 | Da :
estrattore sperma seme 563543 300x190 Nasce lestrattore di sperma: dalla Cina la macchina che ti munge (VIDEO)

A vederlo così potrebbe sembrare qualsiasi cosa. Soprattutto se lo si avvista all’interno di una clinica o di un ospedale. Eppure non si tratta di un macchinario qualunque. Quello che vedete in foto è infatti un estrattore automatico di… sperma! Serve, appunto, per effettuare il “prelievo” ai pazienti poco attratti dal metodo tradizionale (soprattutto se si tratta di metterlo in atto in un freddo stanzino di un ospedale pubblico, con la fila fuori e i tempi stretti).

Il funzionamento è semplice: si seleziona la propria misura, si inserisce il pene nell’apposita fessura, si sceglie temperatura e velocità desiderate e si lascia fare tutto il “lavoro sporco” all’estrattore, che per dare una mano a chi ha qualche difficoltà di concentrazione è dotato di piccolo schermo per foto e video a tema.

A ideare l’estrattore lo staff dell’ospedale di Nanjing, capoluogo della provincia cinese di Jiangsu.

Che dire… se hanno inventato il simulatore di sesso orale per uomini… perché non questo?

Qui sotto il video che ne mostra il macchinario in funzione.

The post Nasce l’estrattore di sperma: dalla Cina la macchina che ti “munge” (VIDEO) appeared first on SoloGossip.it.