Riparazione cellulari: un mestiere alla portata di tutti

0

Posted on : 08-02-2012 | By : stefano24 | In : Telefonini




In un mondo ormai invaso dalla presenza di telefoni cellulari sempre più complessi e tecnologicamente avanzati, la necessità di assistenza e supporto post vendita si è fatta primaria sia per i soggetti privati che per professionisti e rivenditori. Necessità che si è fatta ancor più incalzante con l’espansione delle vendite on line e la conseguente mancanza di un punto fisico di riferimento al quale rivolgersi in caso di guasto del proprio dispositivo cellulare. La vendita anche sul mercato italiano di prodotti destinati ad altri mercati europei, i cosiddetti Nokia e Samsung a garanzia europa, reperibili anche nei negozi tradizionali, ad esempio, prevede la consegna del prodotto guasto presso centri di raccolta che inviano il telefono in riparazione presso i centri nazionali di assistenza delle case madri. Procedura che comporta tempi di riparazione anche di oltre un mese e spese di invio spesso a carico dell’acquirente. L’incontro fra la crescente domanda di assistenza degli acquirenti e l’offerta possibile da parte dei centri di riparazione ha permesso la nascita di nuovi servizi, come la riparazione on-line del proprio cellulare. Su vari siti di telefonia, facilmente reperibili tramite i motori di ricerca, infatti, viene proposto il servizio di ritiro e riconsegna a domicilio del proprio cellulare con preventivo di riparazione gratuita a prezzi veramente competitivi. Stiamo parlando di cifre attorno ai 25 euro che, considerato il tempo ed il disturbo necessari a trovare e recarsi presso il centro assistenza del proprio telefono, specie nelle grandi città invase dal traffico oppure nei piccoli paesi privi di centri tecnici, si configurano come un’utile ed allettante proposta per milioni di italiani in possesso di un telefono cellulare. Le proposte di preventivo gratuito sono spesso corredate da preventivi di riparazione standard, suddivise per modello e per tipologia di intervento, che i clienti possono facilmente e rapidamente acquistare a prezzi vantaggiosi direttamente sul sito dell’offerente, alla pari di un libro o di un altro prodotto acquistato on line: si mette il servizio nel carrello, si indicano i dati del proprio telefono ed il malfunzionamento riscontrato, si effettua il pagamento e si attende di ricevere sulla propria e-mail i documenti necessari alla spedizione in riparazione. Si impacchetta il telefono, lo si correda dei documenti ricevuti e si indica dove e quando il corriere dovrà passare ad effettuare il ritiro. Normalmente tutte le offerte prevedono la riconsegna in circa una settimana dalla spedizione, sia che si sia scelto un preciso intervento che si sia inviato il telefono per un preventivo gratuito. La competitività del costo degli interventi e l’abbassamento delle tariffe è legato a molteplici fattori, fortunatamente tutti a favore dell’utente finale. Da un lato la possibilità di reperire sul mercato accessori e ricambi prodotti da aziende diverse dalle case madri, i cosiddetti compatibili, ha ridotto drasticamente il costo della materia prima necessaria agli interventi. Si possono trovare on line siti di distribuzione e vendita al dettaglio con oltre 7000 prodotti a catalogo, tra ricambi ed accessori di telefonia. Dall’altro il continuo insorgere di una nuova categoria di riparatori, costituita da semplici privati con la passione dell’elettronica che, proprio grazie alla facilità di reperire on-line i ricambi necessari alle riparazioni, avviano la professione con pochi mezzi, magari solo un saldatore, un tester e dei buoni attrezzi da lavoro, offrendo riparazioni a basso prezzo specie per prodotti ormai datati ma pur sempre riparabili oppure per prodotti al top come l’iPhone, dotato di un assistenza tecnica lunga e macchinosa. Tra gli interventi richiesti più comuni, le riparazioni dei display e dei delicatissimi, ma diffusissimi, touch-screen sono all’ordine del giorno. Basta una caduta o un urto accidentale da pochi centimetri d’altezza, per rendere completamente inutilizzabile il proprio cellulare. Fortunatamente è sempre più facile reperire sul mercato nuove custodie rigide per cellulari, prodotte per i modelli più diffusi, dotate di scocca in plastica rigida e già corredate di pellicola protettiva su misura per tutelare la salute del vetro del proprio telefono. Prodotti dal costo di 10 o 15 euro al massimo che possono prevenire interventi futuri ben più gravosi. Insomma, per tutti i possessori di un telefono cellulare, vale sempre il motto che “prevenire è meglio che curare”, ma con i nuovi servizi di riparazione on line anche i più distratti possono dormire sonni tranquilli.

Post a comment


− 2 = uno